Life Roma Seminar

  Il discorso di apertura del Dr. Guy Riekeman, Presidente della Life University.

Il discorso di apertura del Dr. Guy Riekeman, Presidente della Life University.

Il 20 e 21 Novembre a Roma si è tenuto un congresso organizzato dalla Life University, la più grande università di Chiropratica al mondo, in collaborazione con l'Associazione Italiana Chiropratici per presentare il primo corso di laurea magistrale in Chiropratica che aprirà presso la Link University nel cuore di Roma. L'apertura delle porte dell'università è programmata per Settembre 2017 e offrirà a chiunque volesse intraprendere la carriera da chiropratico una vera e propria laurea come "Doctor of Chiropractic", equivalente a quella consegnata negli USA poichè il programma è di derivazione americana.

virtual dissector

Tante sono le novità introdotte in questo progetto, dal metodo di insegnamento tematico che si avvale della collaborazione di chiropratici, neurologi, fisiologi, ortopedici, anatomisti e tanti altri, alla possibilità di usare tavoli di dissezione digitali, completamente interattivi e visivamente stimolanti. Il corso avrà una durata di 6 anni nel quale si impareranno i principi fondamentali, dalla scienza, all'arte, alla filosofia chiropratica.

Gli speaker che hanno partecipato con enorme entusiasmo a questo evento sono esponenti di fama internazionale nel mondo della Chiropratica, impegnati a creare un impatto positivo nella diffusione della nostra professione così che possa essere riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo, trovando il suo posto nell'ambito sanitario. Vincenzo Scotti, ex-ministro che ha coperto diversi ruoli fra cui Ministro per i beni culturali e ambientali, Ministro dell'interno e Ministro degli affari esteri, e Fondatore e attuale Presidente della Link University, ha giocato un ruolo fondamentale in questo progetto, aiutando Guy Riekeman, Presidente della Life University, a dialogare con il Ministro della Sanità e il Ministro dell'Istruzione per ottenere i permessi per avviare la Life Roma University.

  Guy Riekeman e Vincenzo Scotti.

Guy Riekeman e Vincenzo Scotti.

I colleghi chiropratici che erano presenti a Roma erano più di 400 (ci sono solo 300 chiropratici in Italia!), provenienti da diverse parti del mondo come Italia, Francia, Svizzera, Spagna, Regno Unito, Stati Uniti, Nuova Zelanda, Sud Africa, Germania, Polonia, Svezia e Norvegia. Un'occasione unica per poter conoscere nuove persone e creare amicizie e network professionali,  scambiarsi idee e ritrovare vecchi amici.

Anche le nostre assistenti chiropratiche hanno potuto partecipare a eventi organizzati appositamente per loro, in modo da poter restare aggiornate con le ultime novità e imparare nuove tecniche per dialogare con i pazienti che vengono in studio. Ricoprono un ruolo fondamentale nella nostra attività e senza di loro non saremmo in grado di lavorare a pieno regime, quindi colgo l'occasione per mandargli un caloroso GRAZIE!

Se siete interessati o conoscete qualcuno interessato a diventare Chiropratico e studiare in Italia nella nostra bellissima capitale, non esitate a contattarci a info@chiropraticosteiner.com per avere ulteriori informazioni.